13 thoughts on “Tutto il Tibet in bici (con Dino Lanzaretti) (2 di 4)

  1. Ciao Anna, in che senso troppa pubblicità?? Sulle musiche mi rendo conto
    che nn sono eccezionali ma é un montaggio fatto abbastanza velocemnete e nn
    ho usato musiche commerciali per nn avere problemi di diritti.

  2. Guarderei questo video per ore…Che coraggio che hai e sembri l’uomo più
    tranquillo del mondo lì da solo in bici nel mezzo del nulla senza un
    permesso legale. Incredibile. Complimenti Dino.

  3. non so se avrei il coraggio per fare un viaggio del genere,ma tutti i miei
    complimenti,tu realizzi quello che per me è sempre stato un sogno.auguri
    per tutte le avventure che affronterai.

  4. Ho scoperto che siamo vicini di casa…pensa un po’. Thiene-Schio saranno
    10 km?!? Mi piacerebbe conoscerti e parlare un po’ di questo viaggio

  5. Complimenti x il coraggio. Scenari mozzafiato ma troppa pubblicità e
    musiche poco belle. Preferivo vedere + montagne e meno Dino con i suoi
    pranzetti

  6. BEllissima storia, bellissimo viaggio!!Ma quella musichetta continua…
    quell’arpeggio continuo di chitarra!!! Un morbo devastante, e leva la
    musicaaaaaaaaa!!!!!

  7. ciao Francesco complimenti per il viaggio però credimi quegli stacchetti
    bicycletv.it ogni minuto con quel rumore fastidioso mi hanno impedito di
    continuare con la visione. Oltre all’aver messo come colonna sonora
    un’unica canzone per tutta la durata del video.

Comments are closed.